In cerca di…Autori emergenti…Massimiliano Alberti

Buongiorno Book Lovers, durante questa estate ho letto alcuni libri di autori emergenti, genere giallo e narrativa.

L’autore di oggi per “In cerca di…Autori emergenti…” è Massimiliano Alberti autore di un libro di narrativa “L’invitato” di Infinito Edizioni.

Chi è Massimiliano Alberti…

Massimiliano Alberti nasce a Trieste nel 1979, lavora per una delle aziende più importanti nel mondo del caffè. Il lavoro lo porta a trascorrere molto tempo via da casa, così nasce la sua passione per i libri e la scrittura.
Nipote dello scultore Tristano Alberti, cresce fra i bozzetti, i quadri e le statue del nonno.
L’invitato è il suo romanzo d’esordio, alla cui scrittura ha dedicato anni della sua vita.

Dopo questa breve biografia, conosciamo meglio l’autore del “L’invitato” Massimiliano Alberti direttamente da Massimiliano Alberti….

  1. In poche parole chi è Massimiliano Alberti, cosa ama fare e qual è il ruolo della scrittura nella tua vita.
    Di sicuro è uno che ha bene in mente quali sono i suoi obiettivi. Ama leggere, scrivere e sparire ogni tanto in qualche bar. La scrittura è tutto, ha cambiato la sua vita: una serotonina naturale.
  2. Ora che il tuo primo libro è stato pubblicato ci racconti l’emozione che provi?
    Più che emozione la chiamerei una sensazione di vertigine se guardo la scalata che ho fatto. Ma non basta mai, perché la vetta è ancora lontana.
  3. Sei contento quando i tuoi lettori ti fanno i complimenti?
    Certo, perché un libro non è la vendita di un prodotto, ma di te stesso.
  4. Qual è stato il percorso che ti ha permesso di pubblicare il tuo libro?
    Leggere, scrivere racconti e 6 anni di tenacia: Non quel che comincia ma quel che persevera…
  5. É stato facile farsi venire le idee?
    E’ un romanzo autentico, non voleva arrivare da nessuna parte se non raccontare con la bellezza del linguaggio quello che avevo da dire.
  6. Ti è mai capitato di avere un’idea e poi te la sei dimenticata?
    Certo, spesso al banco di un bar. Ma ho trovato la soluzione per risolvere il problema: registro le idee sul telefono.
  7. Hai un luogo/stanza dove preferisci scrivere?
    Si, nel mio studio a Vienna.
  8. Ho letto che molti scrittori prima di scrivere un romanzo stilano una scaletta e delle schede dei personaggi, anche tu hai seguito queste regole?
    All’inizio si, poi ho cestinato tutto e lavoro con appunti sparsi: nel caos si vive meglio…
  9. Molti scrittori dicono di aver avuto spesso il “blocco dello scrittore”, è successo anche a te mentre scrivevi il tuo libro “L’invitato”, se si come l’hai superato?
    Certo che succede. La soluzione e mettersi a leggere come pazzi, così poi ti viene l’invidia dei bei libri e allora ritorni all’attacco.
  10. Riesci a essere più produttivo di giorno o di notte?
    Mattina e primo pomeriggio.
  11. Taccuino o notebook? Penna o tastiera?
    Ne uno nell’altro: registratore. Per il resto, tastiera.
  12. Quale libro hai portato con te durante le vacanze estive?
    J.R Moheringer, il bar delle grandi speranze: un capolavoro.
  13. Hai fatto leggere agli amici o ai familiari il tuo libro per avere un parere?
    Amici.
  14. Massimiliano tre aggettivi per definire il tuo romanzo “L’invitato”…
    Passione, ironia e spregiudicata eleganza.
  15. Dovendo riassumere in poche righe il senso del tuo libro cosa diresti?
    Se cercate una morale non la troverete in un libro di narrativa. Se cercate la bellezza del linguaggio e la crudità dell’essere umano beh, senza pillole addolcite, allora siete pronti per la letteratura.
  16. Un consiglio a chi vuole iniziare a scrivere un libro.
    Hai qualcosa da dire? Se si, senza inventare storie banali di orsi e orsetti vari, fiori e fiorellini raccolti in montagna, preparati a chiudere le tende per parecchio tempo. Altrimenti lascia perdere. Hai preso paura? In caso negativo, sai già quello che devi fare…

Abbiamo conosciuto un po’ di più Massimiliano Alberti ora non ci resta che leggere il suo libro “L’invitato”…

Io l’ho letto per scoprire il giudizio finale non vi resta che attendere ancora qualche giorno la recensione…

Buona lettura

logo scritto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...